Casarano Fotografia: necessaria come la Photosintesi

di Laura Leuzzi

 

Mettete il primo week end d’estate. Una temperatura piacevole che vien voglia di uscire. Mettete la passione per la fotografia o anche solo quell’intima curiosità che spinge ad acquistare una macchinetta fotografica. Tiratela fuori dal cassetto: torna “Casarano fotografia”, la rassegna firmata dall’associazione fotografica “Photosintesi” (anno di costituzione 2009, più di 80 associati, attuale presidente Donato Giorgino).
Torna, per giunta, in un’edizione arricchita di contenuti ed appuntamenti collaterali. In programma ci sono workshop, mostre, shooting con modelle professioniste, lettura portfolio (a cura di Alice Caracciolo e Francesca Fiorella, fondatrici di LO.FT, Lecce), contest a premi e numerosi gadget per i partecipanti. E, soprattutto, ospiti a cinque stelle (in ordine di apparizione, i fotografi Giovanna Griffo, Mimmo Basile, Riccardo Melosu, Giulio Di Meo, Chiara Fersini) per cui vale la pena presentarsi a Palazzo d’Aquino in Piazza Garibaldi, a Casarano, tutti i giorni della kermesse, dal 24 al 27 Giugno.

Nel dettaglio, Griffo sarà di scena il 25 Giugno alle 10:00 con il seminario “Sharpening power” durante il quale illustrerà tecniche e trucchi per ottenere il massimo della nitidezza in fotografia digitale.

Alle 16:00 prenderà il via il workshop di Basile con modelle professioniste e a seguire, alle 18:00, quello di Riccardo Melosu.

Alle ore 19:00, Di Meo presenterà “Deserto Intorno”, il suo ultimo libro fotografico, contenitore pregiato della “sua” fotografia, “fatta di lotta – come ama dire – rabbia, indignazione ma anche di amore, passione, speranza”.

Per sapere di più sulla Fotografia Surreale, occorrerà aspettare il 27 Giugno, alle 18:00, ed in particolare il workshop firmato Chiara Fersini, che ripercorrerà tutte le fasi del processo fotografico, dalla preparazione allo scatto.

 

Se poi partecipate ad eventi fotografici, ma fotografate tutt’altro, allora sarà di vostro interesse il laboratorio estemporaneo “Pensiero laterale” a cura di Eleonora De Gaetani, docente di Etica e Linguistica Fotografica della Scuola di Photosintesi, in agenda il 24 Giugno alle 17.30 presso la sede dell’associazione (via Carducci, Casarano).

 

Per il 25 giugno, come se non bastasse la fotografia, sono in menu anche la buona musica dei Cafè Chinaski (al secolo Andrea Melileo, Francesco Fersini, Matteo Cannavacciuolo e Francesco Verdicchia) e la magia dello spettacolo “Nuvole Bianche” di Monsieur Cocò e Fly.

 

Un prezioso momento di apertura dell’associazione verso l’esterno avrà luogo il 26 Giugno, quando gli allievi del Corso avanzato di Fotografia 2017 della scuola Photosintesi (direttrice Marialucia De Siena), appena concluso, esporranno il proprio portfolio finale, risultato della personale maturazione fotografica raggiunta in queste settimane. Tra gli esaminatori Giulio Di Meo e Riccardo Melosu, anche il fotografo Lorenzo Papadia, occhio sensibile sul paesaggio con una particolare curiosità verso progetti a tema.

E ce n’è pure per i social addicted: per l’intera durata della rassegna, potranno partecipare al contest fotografico e scattare e pubblicare su Instagram con l’hashtag #casaranofotografia17 per ricevere sfiziosi premi in omaggio.

 

Insomma, parafrasando Ansel Adams, “Casarano Fotografia” è lì, affinché qualcuno scatti una foto.